Fino al 18 marzo Ginevra è la capitale mondiale dei motori.

La mobilità è protagonista in Svizzera, nella più grande kermesse europea del settore e (probabilmente) la più importante a livello mondiale. Tante le auto presentate: tra le novità e i modelli storici hanno trovato un importante spazio anche le concept car che si apprestano a salire alla ribalta tra più di qualche anno.

Intanto però qualche modello è già stato realizzato e, anche se magari non lo vedremo in strada a breve termine, già gli appassionati di auto sognano di vedere nel prossimo futuro queste auto da sogno. Andiamo a scoprirne qualche esemplare.

Pininfarina HK GT

Pininfarina presenta il concept Hk Gt, una Gran Turismo che sa distinguersi tra le altre cose per l’apertura ad ali di gabbiano delle portiere. Coupè a 4 posti caratterizzata da un cofano di notevoli dimensioni: la macchina raggiunge i 100 orari in meno di 3 secondi (2,7 secondo i dati forniti) e arriva a toccare i 350 chilometri orari grazie ai 4 motori elettrici da 1088 cavalli. Potenza e ecologia, con l’auto Pininfarina che strizza l’occhio anche all’ambiente con la sua energia “green”.

Ez-Go

Ez-Go è invece uno dei primi esemplari di taxi-robot. La Renault ha ideato e realizzato questo modello presentato in anteprima a Ginevra, aprendo le porte ad un futuro in cui i taxi non saranno più guidati da persone ma avranno un “pilota” autonomo. Un vagoncino elettrico che si sviluppa attorno ad un divano ad U, con ingresso frontale ed il portellone che fa entrare i passeggeri aprendosi verso l’alto e lasciando spazio ad una pedana estraibile.

Aston Martin

Immancabile, tra le altre case automobilistiche, la lussuosa Aston Martin. Il brand inglese ha proposto una nuova versione della Lagonda, casa acquistata da Aston Martin nel 1947 e ora riproposta in versione elettrica. Questo modello si chiama Vision Concept ed è atteso sul mercato per il 2021: un’auto con le portiere a libro, senza un montante centrale e una parte apribile di tetto. L’auto è ovviamente elettrica e sarà a guida autonoma.