Come Interpretare Correttamente I Contratti Di Noleggio A Lungo Termine Di Veicoli

Come Interpretare Correttamente I Contratti Di Noleggio A Lungo Termine Di Veicoli

  • Pasquale
  • 02.01.17

La protezione della sicurezza sulle strade dei lavoratori chiamati, dall’azienda, alle movimentazioni esterne, rappresenta un must. Oggi più che mai, con l’intensificarsi degli spostamenti, è opportuno apprestare tutte le garanzie del caso a tutela di chi, da un’impresa, è chiamato a svolgere il proprio lavoro con l’uso di veicoli.
Ecco che il noleggio a lungo termine, in quanto formula prevista per consentire agli utilizzatori di beneficiare di un mezzo, godendo di tutta una serie di servizi aggiuntivi, è chiamato ad adeguarsi alle nuove politiche di trasporto.
Il noleggio a lungo termine di auto e di qualsiasi altro mezzo di trasporto affine, non può prescindere da una garanzia: quella della sicurezza e della tutela di tutte le condizioni personali ed oggettive, che fanno da corollario al rapporto in essere, sia tra azienda e dipendenti, sia tra impresa utilizzatrice e impresa fornitrice dei veicoli.
Vista l’importanza degli effetti che il contratto di noleggio a lungo termine può indirettamente riverberare anche in capo alla salute e l’incolumità dei lavoratori, si rende doveroso avere precisa contezza circa tutti gli aspetti che fanno capo al rapporto in essere.
Allo scopo, ecco fornita tutta una serie di chiarimenti e risposte agli interrogativi più ricorrenti.

Nel caso di incidente sulla persona, chi ne risponde?

Quando si sottoscrive un contratto di noleggio a lungo termine bisogna tener conto dell’utilizzo e delle diverse clausole e previsioni assicurative a copertura di eventuale incidente stradale.
I contratti di noleggio a lungo termine prevedono costi accessori, suppletivi che vanno a sommarsi a quello principale, previsto per l’impiego del veicolo, e che contribuiscono a sollevare l’utilizzatore da qualsiasi problema in caso di incidente.
In sostanza, il canone mensile, se non diversamente previsto, in genere va a comprendere quota assicurativa, bollo, manutenzione ordinaria e soccorso stradale: in caso di incidente sarà la società di noleggio a lungo termine a dover sostenere i costi di eventuali risarcimenti per danni a persone o a veicoli.

Cosa si intende per “nessun esborso immediato ed immobilizzato di capitali”?

Il noleggio a lungo termine di veicoli consente di disporre del bene senza acquisirne la proprietà.

È proprio per tale ragione che nel rapporto contrattuale non è previsto nessun esborso immediato di capitale o immobilizzazione, dove per immobilizzazione si intende un investimento a lunga scadenza di un capitale con conseguente indisponibilità dello stesso.
Ora, può succedere che alcune società di noleggio facciano rientrare la copertura assicurativa per danni a cose o persone nell’alveo di un presunto immobilizzo di capitali: urge fare molta attenzione, perché, in verità, nessun contratto di noleggio a lungo termine che possa ritenersi valido ed efficace può richiedere immobilizzo di capitali per copertura assicurativa.

Cosa significa l’opzione “nessuna maxi rata iniziale”?

Nel contratto di noleggio a lungo termine si trova indicata l’assenza di previsione di maxi rata.

Ciò significa che, in questi casi, l’utilizzatore è libero o meno, al termine del contratto, di riscattare la vettura. Non avendo corrisposto alcuna maxi rata iniziale, bensì solo i singoli canoni mensili, a fronte dell’uso del veicolo, l’utilizzatore, azienda o privato che sia, sarà libero, se vuole, di riscattarla tramite il pagamento del valore residuo della vettura.
Ebbene, anche in questo caso, vale quanto detto nel precedente punto: non può essere richiesto il pagamento di una maxi rata iniziale a copertura di eventuale incidente.
In caso, infatti, come chiarito, di danni a cose o persone riconducibili al noleggio a lungo termine, sarà in ogni caso la società di noleggio a risponderne, se nel canone era compresa la copertura assicurativa.

In conclusione, è bene leggere attentamente il contratto di noleggio a lungo termine riguardo la responsabilità in caso di sinistri stradali. Le previsioni possono infatti mutare sensibilmente da un caso ad un altro, e tanto dipende dalla scelta delle diverse formule assicurative che vengono adottate nel contratto in caso di incidente stradale.
Queste previsioni inerenti la copertura assicurativa previste in caso di incidente appunto, variano poi, in maniera significativa, a seconda della destinazione d’uso della vettura presa a noleggio: ricordiamo infatti che, una cosa è il noleggio a lungo termine di veicoli per il business, altra è avvalersi del noleggio di auto e veicoli per una vacanza.